giovedì 14 giugno 2012

NICKY HOPKINS, RY COODER, MICK JAGGER, BILLY WYMAN, CHARLIE WATTS - JAMMING WITH EDWARD!

Le solite storie di litigi fra musicisti e produttori: nell'anno 1969, gli Stones stavano registrando 'Let It Bleed' all'Olimpic Studio di Londra ed il loro produttore, Jimmy Miller, aveva chiamato un certo signor Ry Cooder per dare piu' corpo alle chitarre (come se già, a parte Richards, la forza blues di Mick Taylor non bastasse..). Keith Richard s'inalbera e reagisce con due giorni di sciopero. Nel frattempo, Nicky Hopkins, Ry Cooder, Mick Jagger, Bill Wyman, Charlie Watts così, tanto per non stare a rigirarsi i pollici  nell' attesa, organizzano una 'Jam Session' di lusso che poi diventerà, un album e verrà pubblicato nel 1972, 'Jamming With Edward', dove Edward, sta per Nicky Hopkins
La qualità delle incisoni non è eccezionale, la voce di Mick Jagger è in secondo piano, tuttavia, tenendo conto che si tratta di brani improvvisati, o quasi,  l'Album ha un elevato valore artistico.
Nicky Hopkins merita un' attenzione particolare: è stato un grande pianista e con i Rolling ha inciso 5 album; attivissimo e richiestissimo session-man in quegli anni ha suonato, sia in studi che dal vivo, con i gruppi piu' famosi, sia Inghilterra che negli U.S.A. Vale la pena approfondire nel sito a lui dedicato di cui fornisco il link. Sono sue le illustrazioni che appaiono su fronte e retro dell'album. 
..Come andò  a finire la storia di  Ry Cooder  all' album Let It Bleed? La sua presenza fu limitata all'aggiunta di un mandolino in  Love In Vain... 
  

JAMMING WITH EDWARD
LP VINILE - PHONOGRAM - 1972


N.Hopkins, R.Cooder, M.Jagger,B.Wyman,C.Watts - It Hurts Me Too






SIDE ONE


1) The Boudoir Stomp
2) It Hurts Me Too
3) Edwards Trhump Up






SIDE TWO


1) Blow With Ry
2) Interlude a la El Hopo 
3)  Highland Fling




Nicky Hopkins - piano
Ry Cooder - guitars
Mick Jagger - harmonica ,vocals
Bill Wyman - Bass
Charlie Watts - Drums

Chi ne vuole saper di piu' - ai commenti


SUGGERITI DAI MIEI LETTORI:





la proposta di Blackswan
VOLUNTEERS - JEFFERSON AIRPLANE con NICKY HOPKINS



la proposta di Magar
SHADY GROOVE - QUICKSILVER MESSENGER SERVICE con NICKY HOPKINS 
Ss




La proposta di Evil Monkeys
EDWARD, THE MAD SHIRT GRINDER QUICKSILVER MESSENGER SERVICE con NICKY HOPKINS



11 commenti:

mr.Hyde ha detto...

http://www.mediafire.com/?l0yn2t8cak26s

Blackswan ha detto...

Che meraviglia ! E il buon Nicky è uno dei miei preferiti di sempre.Me lo ricordo in Volunteers dei Jefferson e in Exit on Main Street.Memorabili perfomances.

mr.Hyde ha detto...

Si, con i Jefferson e gli Stones ha fatto veramente grandi cose: un indimenticabile musicista, purtroppo anche sfortunato..

magar ha detto...

Uscisse oggi, un Album così sarebbe osannato da tutti.
All'epoca invece, vista l'abbondanza di grandi Dischi, risultò essere una cosa secondaria.
Comunque secondo me è un'occasione sprecata, visto il valore dei musicisti coinvolti.
P. S. riguardo al grande Nicky Hopkins, non si può non menzionare lo splendido "Shady Groove" dei Quicksilver Messenger Service che, dopo il potente, bellissimo e lysergyco "Happy Trails" cambiano completamente registro, e si affidano a Nicky per consegnare alla Storia una delle Pietre Miliari del Rock.

mr.Hyde ha detto...

Sono d'accordo: a quei tempi c'era talmente abbondanza d'idee e di grandi musicisti che, quello che avveniva durante una spontanea jam session nata anche per riempire un vuoto di tempo nello studio di registrazione ormai pagato passava in secondo ordine - Un cazzeggio di lusso, registrato alla meno peggio, da cui qualcuno 3 anni dopo ne ha fatto un album..Così è la vita..
Ottimi i tuoi suggerimenti per un riascolto di album che, insieme a quelli suggeriti da Blackswan, mi sembrano i migliori con Hopkins..

Evil Monkeys ha detto...

Mitico Nicky, un fenomeno! Anche nei brani "minori" (v. I'm A Monkey) riusciva a tirare fuori linee melodiche che hanno la maliconia e la grazia del carillon uniti a un impeto tutto rock.
magar ha ragione: Edward, the Mad Shirt Grinder è forse il migliore strumentale del periodo, nonchè uno dei primi veri brani jazz-rock. E non è da dimenticare neanche la collaborazione di Nicky con John Cipollina e Terry Dolan in Terry and the Pirates, gruppo assai sfortunato.

mr.Hyde ha detto...

Ho aggiunto il video di "Edward, The Mad Shirt Grider da te gentilmente suggerito. Ho trovato una bella ed interessante versione con Nicky e Jerry Garcia..pero' preferisco l'originale.
Si, perdere Nicky e John Cipollina è stato un peccato..

Ho aggiunto al post Volunteers suggerito da Blackswan e Shady Groove, suggerito da Magar..
Grazie a te e a loro!

Evil Monkeys ha detto...

Bellissimo anche Volunteers; per altro nell'album c'è una lunga traccia semi-improvvosata, Hay Fredrick in cui si capisce bene come Nicky "guidi" tutto il gruppo di all stars con il riff di piano.

Grazie x il post e i video!!

Keep on Rockin'

mr.Hyde ha detto...

E' vero: basso e drums lo seguono perfettamente Jack Casady è un diavolo di bassista..
Grazie a te, è un'occasione per ascoltare e parlare di buona musica!

Alligatore ha detto...

Formidabili quegli anni ...

mr.Hyde ha detto...

Vero, mannaggia..
A breve postero' altro degli Stones..Ciao!