domenica 15 dicembre 2013

VIAGGIATORI NELLA NOTTE - MUSICA DA LEGGERE

Finalmente un libro sulla musica che mi piace(o anche"un libro di musica che piace"): "Viaggiatori nella notte" di  Bartolo Federico con la collaborazione di Evil Monkey,  illustrazioni Giovanni Lo Re (Badit)
Last time News - web book, nato da una collaborazione tra bloggers. 


È stata la musica che mi ha protetto dalla pazzia ed è venuta a stanarmi fin dentro la mia stanza anonima della mia anonima casa di periferia. Quella che bussava alla porta era una generazione cresciuta ascoltando Hendrix, Jim Morrison, Stones, Velvet, Mott The Hoople, Who, Kinks. Una generazione che prendeva in prestito la poesia di Baudelaire e di Rimbaud e la trasformava in energia, in rock’n’roll. E tutti prendevamo coscienza, per emanciparci, per crescere.
Bartolo Federico – Viaggiatori nella notte

Un viaggio a fari spenti nella notte, attraverso le strade del blues, le chitarre slide alla fermata degli autobus, le file al collocamento, quei risvegli che sanno di alcool e rimpianto.
Bart ci accompagna, tenendoci la mano, tra le miserie, gli eroismi, i marciapiedi e i dischi di una vita spezzata ma non infranta, piegata ma non rotta.
Il tutto avvolto in una caldissima, sabbiosa, dolciastra, meravigliosa atmosfera blues.
Racconti che hanno la Musica come assoluta protagonista.
Un progetto che nasce dal desiderio di “preservare” i racconti comparsi sul blog Dustyroad:


e anzi renderli in una forma letteraria più consona al loro valore.
Tutte le illustrazioni sono state realizzate da Giovanni Lo Re, autore del blog Badit:


La versione cartacea del libro è disponibile all’indirizzo:


Il prezzo è il minimo consentito, nessuno ha margine di guadagno… E se siete interessati, fate un fischio ad Evil Monkey (theevilmonkeysrecord@libero.it), che ha curato il progetto e magari ha possibilità di reperirvi qualche copia gratuita…
La versione digitale è disponibile al seguente indirizzo:


Il blues, al contrario, potete trovarlo ovunque: per le strade dell’alba, sugli autobus della sera, davanti alle vetrine agghindate di esteriorità, sul marciapiede della stazione, aspettando un treno in ritardo di 3 ore.
Sui database digitali, come nel piccolo negozio di dischi, giù all’angolo.

8 commenti:

Bartolo Federico ha detto...

Grazie da tutti noi.

Evil Monkeys ha detto...

Oh yessss!!

mr.Hyde ha detto...

Figurati per me è un piacere!

mr.Hyde ha detto...

Sto preparando una cosa simpatica su Cassetti Confusi...(e nel frattempo mi diverto..)

Alligatore ha detto...

Come ho scritto nell'altro tuo blog, ho scoperto Bartolo da poco, nel blog di una cara amica ... adesso, con le ferie in arrivo, avrò più tempo da approfondire. Mi sembra un bel progetto, con validi personaggi dietro ...

mr.Hyde ha detto...

Il libro debbo ancora leggerlo, ho letto qualche capitolo in anteprima e mi è piaciuto molto, tant'è che mi sono offerto di ospitarlo qui ed in cassetti...Grazie del tuo parere e della visita. Un caro saluto.

Alligatore ha detto...

Ne ho pordinate due copie, perché volevo vedere come è un libro lulu, perché mi hanno colpito, perché concordo con il loro punto di vista ... vediamo quando arrivano.

mr.Hyde ha detto...

Molto bene: l'autore sarà contento.Sono anch'io in attesa della copia cartacea.Certo in questo periodo la posta non va proprio veloce, però prima o poi arriverà.D'altra parte non riesco a leggere un libro se non sfoglio materialmente le sue pagine..